Hits: 2

———————————

Tessere fedeltà oppure newsletter con promo convincenti.

Ti hanno proposto un congegno con la tessera fedeltà?  Potresti anche farlo, ma sappi ché se non lo strutturi con una mailing list che funziona rischi di buttare il denaro.

La tessera fedeltà è davvero una cosa che invoglia le persone perché loro si aspettano che alla fine tu dia loro lo sconto in euro sui punti maturati.
Ma la domanda che una persona si pone è questa: a chi do la mia tessera fedeltà per iniziare a raccogliere i punti se non entra nessuno in negozio? 🌝😀
Quindi se tu vuoi congegnare in modo giusto, cioè che funzioni la tua tessera fedeltà, lo dovrai fare associando ad una mailing list che deriva da un metodo di acquisizione nuovi contatti così le persone che affluiscono attraverso la nuova ricerca potranno partecipare alle tue promo e alla tessera fedeltà.
Potresti anche dire: o faccio gli sconti, o faccio la tessera!
Eh, in realtà quello che io ho osservato è che in certe aziende fanno tutte 2; resta poi da calcolare la percentuale netta di guadagno che resta dopo aver fatto 1 e l’altro…
In ogni caso se tu hai una mailing list con strategie ben congegnato, di tessere fedeltà non te ne serve nemmeno 1, anzi le persone non vedono l’ora di vedere il prossimo mese cosa farai, su quali categorie  operai per fare la tua promo.

Nel frattempo puoi sempre leggere dalla sezione  “Risorse Gratuite o a Pagamento” degli Ebook

che possono fare il caso tuo, argomenti che necessitano per la tua attività.

Claudia De Mori - Marketing Solutions